La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

Nel corso della sua missione a Shanghai, il Sottosegretario Ivan Scalfarotto ha inaugurato i nuovi uffici della Camera di Commercio Italiana in Cina. “Una presenza importante che favorisce l’internazionalizzazione delle oltre 1200 imprese italiane presenti a

Shanghai in un mercato dalle grandi potenzialità”, ha detto il Sottosegretario. 

In tema di economia circolare, il Sottosegretario ha inoltre partecipato alla firma delle intese commerciali tra le aziende del Gruppo Saxagres e Tagina con la multinazionale cinese Keda Clean Energy e il colosso HongYu, secondo produttore di ceramica in Cina per la fornitura e l’esportazione di prodotti derivati dalla lavorazione delle ceneri prodotti dai termovalorizzatori italiani. 

Il Sottosegretario ha infine incontrato i rappresentanti del nascente Altagamma Club Shanghai, tavolo che punta a riunire le aziende dell’alta industria culturale e creativa italiana. “In un contesto internazionale sempre più competitivo”, ha dichiarato Scalfarotto, “le produzioni ad elevato valore aggiunto, espressione diretta del saper fare delle nostre imprese, devono essere al centro dell'impegno del Governo.”