La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

Il governo giapponese ha reso noto che, nell’anno 2019, i prezzi “core” al consumo sono aumentati dello 0,6% rispetto all'anno precedente. Si tratta del terzo anno consecutivo di crescita. L’incremento è stato, tuttavia, inferiore a quello registrato nel 2018, pari allo 0,9%,

e ciò si deve principalmente al calo dei prezzi della benzina. Per il 2019, l'indice “core” dei prezzi al consumo (che esclude quelli degli alimenti freschi) si è attestato a 101,7 rispetto a una base di 100 nel 2015. I prezzi dei pasti al ristorante e dei prodotti dolciari sono cresciuti, come anche le tariffe relative a elettricità e gas. Secondo un funzionario del Ministero degli Affari Interni e delle Comunicazioni, i prezzi al consumo si mantengono su un "trend lievemente al rialzo". (ICE TOKYO)