La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

Le banche in Italia accelerano sull’innovazione e tecnologia, con strategie e programmi di investimento ancora più a misura del cliente. In merito ai settori di maggiore interesse, l’ultima rilevazione ABI Lab, il Centro di ricerca per l’innovazione e la banca promosso

dall’ABI, sulle priorità ICT (Information and Communication Technology) del mondo bancario permette di avere uno spaccato sui temi su cui si sono concentrate le iniziative delle banche italiane. Sulla scia della PSD2, e anche in relazione alle nuove opportunità che possono derivare dall’attivazione di logiche di apertura verso l’ecosistema, le iniziative in materia di Open Banking hanno rappresentato l’ambito più spesso segnalato tra le priorità di investimento.

Tra le iniziative prioritarie anche l’adeguamento delle Infrastrutture, nella direzione di assicurare che la macchina operativa della banca si mantenga efficiente e pronta a cogliere le opportunità di innovazione e il potenziamento dei canali digitali. A questi aspetti, si affiancano le iniziative di Mobile Banking, di Data Governance, l’adeguamento delle infrastrutture e la gestione e mitigazione del rischio cyber.