La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

Secondo dati pubblicati dalla Banca centrale dei Paesi Bassi, gli olandesi, pur con tassi di interesse mai così bassi, continuano a mettere da parte soldi per i tempi difficili. Alla fine dello scorso anno, infatti, i depositi delle famiglie hanno raggiunto i 368 miliardi di Euro,

con una crescita di 12,6 miliardi rispetto all'anno precedente.

Ad inizio gennaio ABN Amro è stata la prima grande banca olandese a ridurre  a zero gli interessi sui depositi fino a 2,5 milioni di Euro, seguita da ING la scorsa settimana. Gli interessi complessivi sui risparmi sono ammontati nel 2019 a 1,2 miliardi di Euro complessivamente, il valore più basso da molti anni a questa parte. (ICE BRUXELLES)