La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

Secondo i dati preliminari, il prodotto interno lordo nel Montenegro nel quarto trimestre del 2019 è stato pari a 1 239,7 milioni di euro. Il tasso di crescita del PIL è stato del 3,1% nell'ultimo trimestre del 2019 mentre nell'Unione europea è stato dell'1,2 %,

ha dichiarato l'ufficio statistico di Montenegro - Monstat."Una crescita significativa nel quarto trimestre del 2019 rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, è stata registrata nel settore delle miniere (33,1%) e nel settore della fornitura di energia elettrica (24,8%)", riporta il Monstat. “I ricavi dal turismo sono aumentati del 15,5% e, secondo i dati della Banca centrale del Montenegro, sono stati pari a 82,1 milioni di euro nel quarto trimestre del 2019 - un aumento di 11 milioni di euro rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente.

Il commercio al dettaglio ha registrato una crescita del 4,%. Gli altri servizi hanno visto un incremento del 5,3%. L'acquisto di prodotti agricoli, forestali e della pesca ha registrato una crescita del 3,5% nel quarto trimestre del 2019, mentre l'industria alimentare annota una crescita del 9,3%, la produzione di tabacco del 63%, la lavorazione del legno dell'8,5% e la produzione di mobili del 43,6%.

Il contributo negativo alla crescita del PIL nel quarto trimestre del 2019 proviene dal settore manifatturiero, che ha registrato un calo del 21,3% rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente, nonché dal settore delle costruzioni (calo dell'1,1%).L'esportazione totale di merci è aumentata del 7,4% ovvero di 8,9 milioni di euro rispetto allo stesso trimestre nel 2018, mentre l'importazione totale di merci è diminuita di 11,6 milioni di euro ossia dell'1,8%", conclude il Monstat. (ICE PODGORICA)