La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

Il governo polacco ha infatti deciso di inviare ulteriori aiuti in Italia, donando 15.750 litri di liquido Trisept Complex prodotto e consegnato dall’azienda a partecipazione pubblica Polfa Tarchomin Complex SA. Destinatario del material, postato dal Comando

Logistico dell’Aeronautica Militare a Villafranca di Verona è il Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Le restanti 5.040 bottiglie che arriveranno con lo stesso carico sono dirette alla Repubblica di San Marino.

Alla consegna e partenza del carico per l’Italia erano presenti i membri dell’esecutivo polacco, i viceministri degli affari esteri Marcin Przydacz e del Patrimonio dello Stato Maciej Małecki, nonché l’ambasciatore italiano a Varsavia Aldo Amati.

La Polonia vuole dare così un ulteriore supporto concreto all’Italia che con enorme impegno sta conducendo la lotta contro il coronavirus. Il 30 marzo Varsavia aveva già inviato in Lombardia 15 medici e paramedici di terapia intensiva dell’Istituto Militare di Medicina e del Centro Polacco per l’Aiuto internazionale  che aiutano ogni giorno il personale sanitario italiano a fronteggiare il virus e curare i malati ricoverati all’ospedale di Brescia.