La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

La Banca europea per gli investimenti (BEI) e la Erste Bank hanno firmato un accordo sulla linea di credito di 30 milioni di euro per sostenere le PMI e le grandi società del Montenegro con i prestiti per capitale circolante e investimenti. L’Erste Bank ha annunciato

che si tratta della prima tranche di un prestito di 50 milioni di euro.

"I fondi saranno disponibili tramite l’Erste Bank sotto forma di prestiti commerciali a condizioni molto favorevoli per le società che operano in settori come turismo, produzione e servizi, che sono tra i più colpiti dalla pandemia di coronavirus", riporta la dichiarazione congiunta dalla BEI, Erste Bank e delegazione dell'UE in Montenegro.

I mezzi della linea di credito BEI saranno disponibili anche al settore pubblico montenegrino, comprese le autorità locali, per investimenti in progetti di infrastrutture energetiche e sanitarie. (ICE PODGORICA)