La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

Il tirocinio formativo ha lo scopo di introdurre nel mondo del lavoro gli studenti che hanno concluso o stanno per terminare il loro percorso universitario e che hanno bisogno di fare esperienza nel mondo del lavoro. Per alcune facoltà il tirocinio è compreso nel piano di

studi universitario, definito quindi curriculare, volto all’acquisizione dei CFU necessari allo studente per completare il suo percorso di studi. Si parla invece di tirocinio extra curriculare, quando lo studente, in seguito al conseguimento della laurea, deve inserirsi nel mondo del lavoro e in questo caso l’esperienza di tirocinio lo aiuterà nello sviluppo delle competenze professionali.

L’ICE, l’Agenzia all’estero per la promozione e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, offre l’opportunità a studenti, laureati o inoccupati di svolgere un tirocinio della durata massima di 6 mesi presso gli uffici di Roma, Milano e della Rete estera. Durante questo periodo i tirocinanti acquisiscono competenze di vario tipo inerenti soprattutto al contatto con le aziende che si rivolgono all’agenzia per avere informazioni riguardanti il proprio settore in relazione al mercato di uno specifico paese, alla stesura e aggiornamento dei report economici dei settori chiave dell’export italiano, analisi di carattere statistico e commerciale e partecipazione a seminari e congressi. 

Gli studenti e laureati che hanno avuto l’opportunità di svolgere un tirocinio presso una delle sedi dell’Agenzia ICE, sviluppano competenze trasversali che permettono al tirocinante di essere una risorsa preziosa anche per le aziende del panorama commerciale del paese in questione. La maturata conoscenza delle relazioni di import ed export tra due paesi, l’apprendimento della lingua e dei servizi disponibili  istruiscono lo studente e lo rendono una figura professionale formata e pronta ad essere inserita nel contesto lavorativo.  (Nicole Finucci - ICE Bucarest)