La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

Quest’anno il World Space Award, il prestigioso riconoscimento assegnato dalla International Astronautical Federation (IAF), è andato a tre scienziati spaziali cinesi che hanno partecipato alla missione Chang'e 4, la sonda che è atterrata sul lato nascosto della Luna.

Lo ha reso noto l’autorità spaziale cinese, Lunar Exploration and Space Program Center, diretta dalla China National Space Administration. È la prima volta che scienziati cinesi ricevono un simile riconoscimento da una organizzazione internazionale.  World Space Award 2020 è stato assegnato a Wu Weiren, a capo dei programmi lunari Chang'e e docente alla Chinese Academy of Engineering; Yu Dengyun, vice capo dei programmi Chang'e e vicedirettore di Scienza e Tecnologia alla China Aerospace Science and Technology Corp; e Sun Zezhou, capo progetto della sonda Chang'e 4 e ricercatore di punta della China Academy of Space Technology.