La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

Le principali banche della Russia stanno nelle ultime settimane abbassando i tassi di interesse sui depositi bancari. Secondo gli esperti, i russi stanno smettendo di considerare i depositi come fonte di investimento, dal momento che i tassi proposti superano solo

di poco l’inflazione annua. Se, infatti, l’inflazione prevista per quest’anno sarà al 4%, il tasso medio di interesse delle banche è solo del 4,25%. Inoltre si registrano sempre di più soluzioni combinate proposte dalle banche, quali le polizze assicurative in valuta con interesse garantito.  (ICE MOSCA)