La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

I TWEET

#Lombardia: calo del fatturato di oltre il 70%. A rischio 6mila imprese e 8mila posti di lavoro https://t.co/9N4VQXEP4j via @TribunaEconomic
@bancaditalia . L'economia globale recupera ma le prospettive dipendono dalla #pandemia . In Italia riprendono gli… https://t.co/1kVsYKGZsL
Rebibbia Festival e streaming dal Gemelli. Due appuntamenti ricorrenti della @romacinemafest https://t.co/NFTBj4hUaq via @TribunaEconomic

Assocamerestero presenta la nuova edizione di“Authentic Italian Table”, prestigiosa manifestazione internazionale di promozione del Made in Italy agroalimentare autentico, che punta ad incrementare il consumo consapevole dei prodotti

100% italiani e ad arginare il fenomeno dell’Italian Sounding particolarmente diffuso nei principali mercati di destinazione del nostro export.

Dal monitoraggio sulla diffusione del fenomeno – condotto da Assocamerestero in collaborazione con le CCIE – risulta infatti che sono molti i prodotti colpiti e in particolare ilatticini e i prodotti lattiero-caseari (35,2% dell’Italian sounding) in Nord America mentre in Europa la categoria più danneggiata è quella dei prodotti confectionery (55,5%; piatti pronti e surgelati, conserve e condimenti etc) e in Asia prevalgono le imitazioni dei condimenti italiani (26,8%).

Il contesto di attualità ha determinato un aggiornamento degli eventi di promozione di “Authentic Italian Table” che alla modalità classica in presenza hanno abbinato format innovativi di organizzazione fisica-digitale e a distanza. Un’occasione per coinvolgere in modo più ampio un pubblico trasversale composto da influencer, esperti di settore e foodies.

La manifestazione che coinvolge tre continenti, Nord America, Asia e Europa, entra in questi giorni nel vivo dell’attività con un totale di 63 iniziative in corso in questo mese - l’ultima tappa è prevista il 2 ottobre - così suddivise: 39 in Nord America, 9 in Asia e 15 in Europa.

“Authentic Italian Table” rientra nel Progetto “True Italian Taste”, promosso e finanziato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionalenell’ambito della Campagna di promozione del cibo 100% Made in Italy e citato anche dal recente Patto per l’Export.

Show cooking e sessioni di cucina nelle principali tappe della manifestazione in Nord America tra cui Chicago, Houston e Los Angeles, in Europa a Nizza e Londra e in Asia a Bangkok, Pechino; cooking class a Ho Chi Minh City e Seoul, workshop a Tokyo, un’accademy dedicata alle ricette Made in Italy a Barcellona, degustazioni e cene a tema con la partecipazione di chef rinomati a Bruxelles, Lione, Zurigo e New York, degustazioni di prodotti in Lussemburgo, video promozionali su specialità food a Madrid e Monaco, spot radio e promozione presso i ristoranti e gli store a Francoforte e Vancouver, percorsi enogastronomici dedicati a Marsiglia, webinar culinari a Montréal, Toronto, Città del Messico e Amsterdam, tour virtuali del gusto a Miami, Hong Kong e Singapore. Sono queste le principali iniziative di “Authentic Italian Table”, per promuovere e diffondere la conoscenza del vero prodotto agroalimentare italiano e del suo gusto più autentico.

Particolarità dell’edizione di quest’anno l’attenzione alle specialità territoriali e alle peculiarità regionali del Made in Italy con iniziative di promozione focalizzate sulle tradizioni e le diverse eccellenze enogastronomiche locali. La tradizione culinaria siciliana, ad esempio, è oggetto delle iniziative organizzate dalle CCIE di Hong Kong, Nizza e Singapore; ancora la qualità e artigianalità delle specialità piemontesi prende vita a Zurigo; i piatti tipici della storia toscana sono i protagonisti indiscussi sulle tavole di Madrid, Chicago e Ho Chi Minh City con video regionali e show cooking dedicati; l’antica tradizione della cucina campana è valorizzata nelcontinente asiatico a Bangkok con la preparazione della tipica pizza napoletana, cucinata in un forno certificato italiano.

L’innovazione è al centro in particolare delle iniziative promosse dalla CCIE di Singapore; la Camera prevede infatti l’utilizzo della tecnica all’avanguardia del Sound Design, che abbina la preparazione e l’assaggio dei prodotti all’utilizzo di file audio/video per far immergere a 360 gradi i partecipanti nell’esperienza di gusto del Made in Italy.

Ad accompagnare i partecipanti di “Authentic Italian Table” alla scoperta dei sapori, ingredienti e realizzazione delle specialità italiane autentiche un team di chef stellati e altamente qualificati con expertise nelle diverse tradizioni enogastronomiche del Made in Italy.