La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

I TWEET

@bancaditalia . L'economia globale recupera ma le prospettive dipendono dalla #pandemia . In Italia riprendono gli… https://t.co/1kVsYKGZsL
Rebibbia Festival e streaming dal Gemelli. Due appuntamenti ricorrenti della @romacinemafest https://t.co/NFTBj4hUaq via @TribunaEconomic
#Bankitalia. L'economia globale recupera ma le prospettive dipendono dalla #pandemia . In #Italia riprendono gli s… https://t.co/oxwmmV4AR0

Il Perù è al terzo posto per potenziale geologico tra i principali paesi a vocazione mineraria, superato solo da Australia e Canada, secondo l'indicatore di competitività mineraria (ICM) preparato da Macroconsult, lo studio legale Philippi, Prietocarrizosa, Ferrero DU & Uría e

un team di professionisti. L'ICM acquista importanza nell'attuale contingenza in cui il comparto estrattivo è visto come uno dei motori della ripresa per i prossimi anni. Le proiezioni della Banca Centrale del Perù indicano che la produzione di metalli aumenterà del 14,4% nel 2021, dopo essere scesa del 12,5% nel 2020. L'ICM è un indicatore ottenuto attraverso una metodologia oggettiva: il potenziale geologico di un paese è calcolato non solo in ragione dello stock noto di riserve minerarie e dai livelli attuali di sfruttamento, ma anche dal parere degli operatori sulla facilità di accesso a tale potenziale e alle risorse destinate al esplorazione mineraria.

A tal proposito, l'ICM è costituito da un indice con valori nell'intervallo da 1 a 10 per ciascuno dei cinque pilastri scelti. Questi sono stati ponderati per ottenere un indice aggregato all'interno dello stesso intervallo. Se un paese, per uno qualsiasi dei pilastri, ottiene un indice di 1, significa che il paese ha avuto la performance peggiore tra i paesi selezionati. E al contrario, se un paese raggiunge un indicatore di 10 significa che ha ottenuto i migliori risultati.Per saperne di più sulla competitività mineraria in Perù, l'Istituto peruviano di ingegneri minerari (IIMP) organizza il Primo Congresso di competitività mineraria e sostenibilità sociale, un evento che si terrà virtualmente dal 12 al 15 ottobre di quest'anno. (ICE SANTIAGO)