La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

I TWEET

La CEPI, Coalition for Epidemic Preparedness Innovations, con base a Oslo, ha annunciato nei giorni scorsi una partnership con cinque laboratori di analisi di campioni clinici per creare una rete globale

per valutare e confrontare in modo affidabile le risposte immunologiche generate dai vaccini candidati contro il COVID-19. 

Tra i laboratori selezionati per questa rete di valutazione dei vaccini c'e' anche la VisMederi S.r.l. di Siena.

La rete utilizzera' gli stessi reagenti di test e seguira' protocolli comuni per misurare l'immunogenicita' di piu' vaccini COVID-19 candidati. Cio' garantira' uniformita' nella valutazione e identificazione dei candidati vaccini piu' promettenti.

VisMederi e' una societa' di ricerca e servizi con risorse e competenze globali che si occupa di sviluppo e ottimizzazione di farmaci e vaccini.

Fondata nel 2009. la societa' ha sede a Siena, dove conduce e perfeziona test sierologici per valutare l'immunogenicita' dei vaccini, crea e convalida metodi bio-analitici e protocolli sperimentali per il rilascio di molecole terapeutiche. Si occupa prevalentemente di vaccini in fase di sviluppo svolgendo attivita' di qualita' e controllo anche durante le fasi intermedie della produzione del vaccino.  (Farnesina)