La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

I TWEET

@Beko fornisce elettrodomestici per gli appartamenti di Fondazione Arché https://t.co/Hz3cmwbXA5 via @TribunaEconomic
Al via la nuova operatività strategica di @SACEgroup “green” https://t.co/WmuPaFsPOz“green”.html via @TribunaEconomic
-70,4% per le spese dei viaggiatori stranieri in Italia a ottobre 2020 https://t.co/A13xgSsv6b
#Riscaldamento degli #oceani: nel 2020 innalzato da un calore prodotto equivalente a 630 miliardi di… https://t.co/PpzzgdlQyL

A settembre, secondo i dati preliminari, l'occupazione in Lussemburgo sarebbe tornata ai livelli precedenti la crisi, ha affermato mercoledì l'Istituto nazionale di statistica e studi economici (Statec) nel suo ultimo rapporto. L'osservazione è valida “sia per il lavoro subordinato che

per quello autonomo, sia per il lavoro residente che per quello transfrontaliero”, aggiunge Statec. D'altra parte, esistono "grandi differenze" a livello di filiale. Da un lato, tra febbraio e settembre 2020 sarebbero stati creati più di 3.000 posti di lavoro (+ 1,6%) nei settori della sanità e dell'assistenza sociale, dell'istruzione, della pubblica amministrazione, delle costruzioni, dell'ICT e del settore finanziario. D'altra parte, circa 3.000 posti di lavoro (-1,5%) sarebbero andati persi in questo periodo nei settori più colpiti dalla crisi sanitaria, ovvero horeca, commercio, industria, trasporti e servizi alle imprese. (ICE BRUXELLES)