La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

I TWEET

Sono 382.919 le imprese attive a Milano Monza Brianza Lodi a settembre 2020, in calo di -0.6% rispetto alle 385.045 di settembre 2019, secondo l'analisi dell'ufficio studi della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi su dati  Registro Imprese. In particolare,

sono 304.483 le imprese attive a Milano, in calo di -0.6% rispetto alle 306.233 di settembre 2019. A Monza Brianza le imprese attive sono 64.026  (erano 64.275 a settembre 2019, -0.4%). A Lodi i numeri passano da 14.537 di settembre 2019 a 14.410 a settembre 2020, -0.9%

Iscrizioni e cessazioni nel trimestre.  Le iscrizioni sono 5803 nei tre territori, in crescita del 5.7% rispetto al terzo trimestre 2019. Le cessazioni sono 3.490, in calo del 5.5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. A Milano si registrano 4.776 iscrizioni, +7.4% in un anno  contro 2.755 cessazioni -2.8%. A Monza le iscrizioni sono state 864 tra luglio e settembre 2020 e le cessazioni 610. Lodi ha 163 iscrizioni e 125 cessazioni.  

I settori.   Tra i settori che crescono per imprese attive in un anno ci sono fornitura di energia elettrica, con 1263 imprese a Milano, in crescita del 3.9%, le attività finanziarie con 14.250 imprese nei tre territori, +3.5%, di cui 11.856 per quanto riguarda Milano che cresce del 3.9%, attività professionali, scientifiche e tecniche con 31.872 imprese, +2.4%, di cui 27947 concentrate a Milano,+2.5%..Intorno al 2% la crescita dei servizi di supporto alle imprese nei tre territori insieme e a Milano. Positivo il dato del settore costruzioni con 41 mila imprese a Milano, +0.5% e 56 mila nei tre territori, +0.4%.