La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

I TWEET

@Beko fornisce elettrodomestici per gli appartamenti di Fondazione Arché https://t.co/Hz3cmwbXA5 via @TribunaEconomic
Al via la nuova operatività strategica di @SACEgroup “green” https://t.co/WmuPaFsPOz“green”.html via @TribunaEconomic
-70,4% per le spese dei viaggiatori stranieri in Italia a ottobre 2020 https://t.co/A13xgSsv6b
#Riscaldamento degli #oceani: nel 2020 innalzato da un calore prodotto equivalente a 630 miliardi di… https://t.co/PpzzgdlQyL

Qatar Chamber (QC) ha pubblicato la sua newsletter economica mensile, relativa al mese di dicembre 2020, che ha evidenziato le tendenze più importanti dell'economia del Qatar, nonché le statistiche relative al commercio estero e al commercio del settore privato ad ottobre 2020.

La newsletter, predisposta dal Dipartimento di ricerca e studi di QC, prevede un 2021 di ripresa per l'economia del Qatar dopo le conseguenze della pandemia da Covid-19.

Il PIL è stimato cresca del 2,2% dopo una diminuzione del 2,6% nel 2020 a causa delle misure precauzionali adottate dal paese per combattere la pandemia.Il documento della QC evidenzia che il numero di impianti industriali, registrati alla fine del 2020, ha raggiunto 927 unità rispetto agli 862 all'inizio dello stesso anno, con l'istituzione quindi di 65 nuovi stabilimenti industriali nell'anno appena concluso.

Secondo i dati forniti dal "The Planning and Statistics Authority" ad ottobre 2020 le esportazioni totali di merci hanno registrato un valore pari a circa 15,3 miliardi di QAR, mostrando un aumento del 14,1% rispetto ai 13,4 miliardi di QAR del mese di settembre, mentre le importazioni nello stesso mese sono state pari a circa 8,3 miliardi di QAR, segnando un incremento del 18,3% rispetto ai 7 miliardi di QAR in settembre e facendo registrare un surplus di 7 miliardi di QAR della bilancia commerciale. Il rapporto ha anche evidenziato come il commercio del settore privato nel mese di ottobre 2020 abbia raggiunto i 1.240 miliardi di QAR, registrando un aumento del 13,7% rispetto al mese di settembre.

Questo aumento delle esportazioni del settore privato testimonia come l'economia del Qatar si sia ripresa dalle ripercussioni della pandemia Covid-19 e ha gradualmente iniziato a ritornare ai livelli pre-crisi. A livello settoriale, le esportazioni di prodotti petrolchimici hanno visto un notevole incremento che ha portato i valori dai 31 milioni di QAR di settembre ai 382 milioni di QAR di ottobre, mentre le esportazioni di alluminio ed oil sono diminuite rispettivamente del 13% e del 25%.

Nell'ottobre 2020, l'Italia era al vertice dei paesi di destinazione delle esportazioni del settore privato con quasi 336 milioni di QAR, una quota pari al 27,1% delle esportazioni totali, seguita dall'India con quasi 279 milioni di QAR ed una quota del 22,5%, e la Germania con circa 124 milioni di QAR, una quota del 10%.  (ICE Doha)