La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

I TWEET

@Beko fornisce elettrodomestici per gli appartamenti di Fondazione Arché https://t.co/Hz3cmwbXA5 via @TribunaEconomic
Al via la nuova operatività strategica di @SACEgroup “green” https://t.co/WmuPaFsPOz“green”.html via @TribunaEconomic
-70,4% per le spese dei viaggiatori stranieri in Italia a ottobre 2020 https://t.co/A13xgSsv6b
#Riscaldamento degli #oceani: nel 2020 innalzato da un calore prodotto equivalente a 630 miliardi di… https://t.co/PpzzgdlQyL

A seguito di una procedura di gara internazionale, l'agenzia statale per la promozione industriale Corfo ha scelto come partner per la costituzione dell' Istituto per le Tecnologie del Litio (ITL) un consorzio guidato da AUI (Associated Universities Inc), composto da nove università americane,

tra cui Harvard University, MIT, Columbia, Princeton, Cornell, Pennsylvania , Princeton, John Hopkins, Rochester e Yale. L'iniziativa mira a promuovere lo sviluppo dell'energia solare,  l'idrogeno verde, l'estrazione mineraria sostenibile e impieghi avanzati di litio e altri minerali. Si prevede che entro il 2030 sarà un riferimento tecnologico mondiale nelle sue aree di specializzazione, sfruttando le condizioni uniche del deserto dell'Atacama.

L'iniziativa mira a fornire un contributo di lungo termine per lo sviluppo del paese e, pertanto,  nei prossimi 10 anni beneficerà di un investimento complessivo di 265 milioni di dollari USA, dove il contributo statale (le cui risorse derivano dalle royalties per l'estrazione del litio da parte del gruppo SQM) sarà del 54%, mentre quello del parter scientifico AUI sarà del 46%. A questi contributi si aggiungono quelli provenienti da aziende quali Colbún, Enel, AES Gener, Enaex ed altre.

Trascorsi 10 anni, il funzionamento dell'ITL sarà a carico dell'istituto stesso. Il consorzio AUI opera da 74 anni e la sua ricerca ha generato quattro premi Nobel. Ha una solida presenza in Cile e nella regione e, dopo aver investito 1,4 miliardi di dollari nell'Osservatorio Alma, sta ora costruendo un secondo telescopio con un investimento di 140 milioni di dollari.   (ICE SANTIAGO)