La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

I TWEET

@Beko fornisce elettrodomestici per gli appartamenti di Fondazione Arché https://t.co/Hz3cmwbXA5 via @TribunaEconomic
Al via la nuova operatività strategica di @SACEgroup “green” https://t.co/WmuPaFsPOz“green”.html via @TribunaEconomic
-70,4% per le spese dei viaggiatori stranieri in Italia a ottobre 2020 https://t.co/A13xgSsv6b
#Riscaldamento degli #oceani: nel 2020 innalzato da un calore prodotto equivalente a 630 miliardi di… https://t.co/PpzzgdlQyL

L'Assicurazione Sanitaria Sociale (Essalud), in attuazione del suo Piano Pluriennale di Investimenti, ha lanciato il bando pubblico per la costruzione e l'avvio di due nuovi ospedali nelle città di Cajamarca e Puno. Gli offerenti interessati possono presentare le loro proposte

fino al 2 febbraio 2021.

L'ospedale "El Altiplano" sarà costruito su un terreno di quattro ettari situato nella città di Yanamayo, a beneficio degli oltre 230.000 assicurati nella regione di Puno. Beneficerà anche gli assicurati della Macroregione del Sud (Moquegua, Tacna, Ilo e Puno), che non dovranno più essere indirizzati a Lima per ricevere servizi più complessi. La struttura sanitaria avrà 33 studi medici, 8 studi non medici, sale operatorie, 15 postazioni di emodialisi, 190 letti ospedalieri, 15 letti in terapia intensiva, un centro ostetrico e una moderna sala parto. L'ospedale specializzato di Cajamarca disporrà di moderne attrezzature mediche su un'area costruita di 53.000 metri quadrati, dove saranno forniti servizi specializzati a beneficio di oltre 300.000 assicurati nella regione di Cajamarca.

La nuova struttura avrà un centro di emodialisi con 19 poltrone per dialisi e 1 sala per dialisi peritoneale automatizzata. Inoltre, 210 posti letto ospedalieri, assistenza diagnostica, unità di terapia intensiva, un centro chirurgico. Inoltre, sarà formato il personale di ciascuna area. (ICE SANTIAGO)