La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

I TWEET

@Groupama Assicurazioni: architettura #sostenibile e spirito "#green per la nuova sede di #Milanohttps://t.co/g0Z0oxXJJt
Articolo di Li Junhua, #Ambasciatore della Repubblica Popolare Cinese in Italia per @TribunaEconomic. L #obiettivohttps://t.co/rsLPqFeSVH
#Italia . La #poverta assoluta torna a crescere e tocca il valore più elevato dal 2005. @istat_it https://t.co/1OEMnN97sW
530 investitori e una domanda complessiva pari a oltre 80mld di euro per la prima tranche #BTPGreen https://t.co/NJDqEgS6ed

La Direzione per i pagamenti agrari del Ministero dell'agricoltura ha pubblicato il piano dei bandi pubblici IPARD per il 2021. Con sorpresa di molti agricoltori che si stavano preparando per il bando per l'acquisto di un nuovo trattore, a giudicare dal piano presentato dal Ministero,

quel bando non ci sarà quest'anno. Secondo il piano dell'anno scorso, il bando doveva essere pubblicato nell'ottobre 2020.

Un bando pubblico per la costruzione di strutture e l'approvvigionamento di meccanizzazione era previsto per il mese di novembre e un bando per Investimenti in immobilizzazioni materiali per la trasformazione per il mese di dicembre. Tuttavia, nessuno di questi inviti è stato pubblicato e, come annunciato dalla Direzione per i pagamenti agrari, il primo è previsto per il mese di aprile di quest'anno. Il primo bando previsto per il 2021 e’ nell’ambito della Misura 1 -Investimenti in immobilizzazioni materiali delle aziende agricole (costruzione e l’allestimento di strutture e all'acquisto di macchinari - tranne i trattori). Per questo bando sono previsti 6,6 miliardi di dinari, la cifra più alta per un bando pubblico da quando il programma IPARD ha iniziato a essere realizzato in Serbia. Il bando dovrebbe essere pubblicato il 1 aprile e dovrebbe durare fino al 30 giugno.

Il sostegno IPARD nell'ambito di questa misura può essere richiesto dagli agricoltori: proprietari di aziende agricole e cooperative, imprenditori e piccole e medie imprese.

A maggio dovrebbe partire il secondo bando pubblico nell’ambito della Misura 3 - Investimenti in immobilizzazioni materiali per la trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli. Si tratta di investimenti nella costruzione e nell'attrezzatura di impianti per la lavorazione di frutta, verdura, carne, latte, uova e uva. Gli imprenditori e le persone giuridiche che hanno aziende agricole registrate possono richiedere il sostegno IPARD nell'ambito della misura 3 ed per la quale è stato stanziato un sostegno di 2,3 miliardi di dinari. Il concorso dovrebbe iniziare all'inizio di maggio e durare fino a metà luglio 2021.

Per la Misura 7 - Diversificazione delle aziende agricole, secondo il piano, verrà annunciato un bando pubblico il 1 giugno e per questa misura sono previsti 1,7 miliardi di dinari. Si tratta di incentivi per investire nella costruzione e nell'allestimento di strutture per il turismo rurale. Nell’ambito del bando per il turismo rurale dell'anno scorso, sono stati forniti 2,3 miliardi di dinari. Infine, quest'anno verrà annunciato un bando per la Misura 9 - Assistenza tecnica, per la quale sono previsti 148 milioni di dinari. (ICE BELGRADO)