La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

I TWEET

#Italia . La #poverta assoluta torna a crescere e tocca il valore più elevato dal 2005. @istat_it https://t.co/1OEMnN97sW
530 investitori e una domanda complessiva pari a oltre 80mld di euro per la prima tranche #BTPGreen https://t.co/NJDqEgS6ed
@DeloitteItalia European CFO Survey dopo lo stop del 2020, rilancio da record nelle operazioni di fusione e acquis… https://t.co/I8cF3TwNJH
Nuovo portale di @ItalyMFA “Italiana. Lingua, cultura, creatività nel mondo” per valorizzare all’estero la nostra… https://t.co/pKVSaQCx0C

Yi Gang, governatore della Banca popolare cinese, ha dichiarato che la Cina aumenterà il sostegno finanziario per lo sviluppo verde. La banca darà la priorità alla diminuzione delle emissioni di anidride carbonica entro il 2030 e al raggiungimento della neutralità del carbonio entro il 2060.

Yi ha sottolineato l'importanza della progettazione e della pianificazione delle politiche, nonché il ruolo della finanza nell'allocazione delle risorse, nella gestione del rischio e nei prezzi di mercato.

Il raggiungimento degli obiettivi richiederà il miglioramento dei sistemi per gli standard di finanza verde, lo sviluppo di prodotti di finanza verde e il rafforzamento della cooperazione internazionale nel settore. I dati ufficiali mostrano che il saldo dei prestiti verdi del paese ha finora superato gli 11 trilioni di yuan (circa 1,7 trilioni di US dollari).