La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

I TWEET

L’integrazione di #ubibanca in #ISP è confermata per il mese di aprile https://t.co/NhSoHXImoY’integrazione-di-ubi… https://t.co/tTrUbSJEVy
@g20org . Maggior trasparenza sul debito per favorire i flussi finanziari verso i paesi in via di sviluppo https://t.co/DljGgSS4Ad
#BCE Interessi attivi netti sui titoli detenuti per finalità di politica monetaria si collocano a 1,3mld di euro (… https://t.co/ZpXI3EtX45
Focalizzazione delle aziende nelle filiere di fornitura parallela. Intervista #DimitrijTitov, Presidente Camera di… https://t.co/Btr307fZxD

Anche se la pandemia Covid-19 ha devastato l'economia, il numero di societa’ che hanno dichiarato bancarotta lo scorso anno è sceso al minimo storico da cinque anni a questa parte. Le sentenze di fallimento sono crollati di oltre il 40% a 965 rispetto alle 1.645 del 2019. I dati

provenienti dal “Law Ministry's Insolvency Office” mostrano che più di 1.600 sentenze di fallimento sono state emesse ogni anno tra il 2016 e il 2018. Gli esperti hanno affermato che il calo del numero potrebbe essere dovuto alla legge di misure temporanee per il Covid-19 e ai programmi di sostegno del governo che hanno fornito un sollievo temporaneo agli individui in difficoltà finanziarie. L'anno scorso, le domande di fallimento sono scese a 2.833 da 3.473 nel 2019, invertendo una tendenza al rialzo che durava dal 2014.  (ICE SINGAPORE)