La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

I TWEET

L’integrazione di #ubibanca in #ISP è confermata per il mese di aprile https://t.co/NhSoHXImoY’integrazione-di-ubi… https://t.co/tTrUbSJEVy
@g20org . Maggior trasparenza sul debito per favorire i flussi finanziari verso i paesi in via di sviluppo https://t.co/DljGgSS4Ad
#BCE Interessi attivi netti sui titoli detenuti per finalità di politica monetaria si collocano a 1,3mld di euro (… https://t.co/ZpXI3EtX45
Focalizzazione delle aziende nelle filiere di fornitura parallela. Intervista #DimitrijTitov, Presidente Camera di… https://t.co/Btr307fZxD

Nel 2021, l'e-commerce dovrebbe continuare a crescere, a seguito dell'aumento esponenziale dello scorso anno dovuto alla pandemia di Covid-19. Quest'anno l'aumento dovrebbe essere del 32%, secondo il rapporto xp investimentos.L'indagine mostra che il mercato ha ancora

margini di espansione in Brasile. Nel 2019, ad esempio, il tasso di penetrazione delle vendite online si è attestato al 6%. L'anno scorso l'indice ha chiuso al 9%.Il contributo maggiore a questo risultato è stato dato dal segmento dell'elettronica, che ha registrato un quarto di tutti gli ordini.

La categoria dei videogiochi ha contribuito con circa il 19%.Il rapporto sottolinea anche che a differenza di altri paesi, come gli Stati Uniti e la Cina, dove una singola azienda domina l'e-commerce, in Brasile c'è una forte concorrenza interna - con marchi forti e consolidati - così come manifesta forte presenza la concorrenza straniera con Amazon e Alibaba.  Parte di questa crescita è legata ai servizi finanziari offerti dalle aziende, come portafogli digitali e cashback, sempre secondo l'indagine. Un'altra tendenza che dovrebbe essere rafforzata è l'insorgenza del fenomeno definito "figital" dall'unione dei termini fisico e digitale [phygital in inglese]. (ICE SAN PAOLO)