La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

I TWEET

Scenario economico romeno e futuro dei rapporti con il nostro Paese. I principali temi dell'intervista di… https://t.co/LuvnTpmEwh
Primo portafoglio acquistato da #AMCO composto da crediti deteriorati di #BancaCarige https://t.co/H1hkkrGnJv via @TribunaEconomic
46 miliardi di Risorse Mobilitate, l’impegno di @SACEgroup a sostegno del #SistemaPaese https://t.co/NLaTjfoJB6’im… https://t.co/js1pybEMYn

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha affidato a Barclays Bank Ireland PLC, BofA Securities Europe S.A., J.P. Morgan AG, Société Générale Inv. Banking e UniCredit S.p.A. il mandato per un’emissione dual tranche mediante sindacato di un nuovo benchmark BTP a 50 anni – scadenza

1° marzo 2072 e di una riapertura del BTP a 7 anni – scadenza 15 marzo 2028 e cedola 0,25% (ISIN IT0005433690). La transazione sarà effettuata nel prossimo futuro, in relazione alle condizioni di mercato.

Si precisa che l’annuncio dei titoli e dei quantitativi in offerta nelle aste di titoli a medio–lungo termine previste per martedì 13 aprile avverrà tenendo conto dell’operazione annunciata.