La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

I TWEET

Scenario economico romeno e futuro dei rapporti con il nostro Paese. I principali temi dell'intervista di… https://t.co/LuvnTpmEwh
Primo portafoglio acquistato da #AMCO composto da crediti deteriorati di #BancaCarige https://t.co/H1hkkrGnJv via @TribunaEconomic
46 miliardi di Risorse Mobilitate, l’impegno di @SACEgroup a sostegno del #SistemaPaese https://t.co/NLaTjfoJB6’im… https://t.co/js1pybEMYn

Il Ministero dell'industria e dell'Informatica cinese ha approvato un piano per espandere la copertura della rete gigabit del Paese al fine di raggiungere più persone possibili. La rete ottica gigabit dovrebbe arrivare a soddisfare le esigenze di 200 milioni di famiglie in Cina entro la fine di quest'anno.

Stando al progetto, i numeri dovrebbero essere raddoppiati a 400 milioni entro la fine del 2023 e il Paese mira all'aumento dei suoi utenti gigabit a banda larga con l'obiettivo di superare i 10 milioni entro la fine del 2021. 

Infine, nel piano si precisa che il 5G per la navigazione a Internet dovrebbe essere disponibile in tutte le aree al di sopra del livello di contea e in alcune municipalità chiave già entro la fine di quest'anno. (ICE SHANGHAI)