La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

I TWEET

L’Algeria e la Libia prevedono di aumentare il volume degli scambi a tre miliardi di dollari nei prossimi anni. Lo ha dichiarato martedì ad Algeri il ministro del Commercio Kamel Rezig durante una riunione di valutazione del Forum Algero-Libico, tenutosi lo scorso mese nella capitale algerina,

al quale hanno preso parte 320 imprese algerine e 280 libiche. Rezig ha ritenuto che gli scambi tra i due Paesi siano "deboli", da qui la necessità, di portarli a tre miliardi di dollari rimuovendo tutti gli ostacoli per facilitare e sostenere le operazioni di import-export.

Rezig ha anche chiesto la riapertura della linea marittima che collega i due paesi al fine di facilitare il trasporto di merci su questa rotta, che aumenterà il valore degli scambi tra i due paesi. (ICE ALGERI)