La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

I TWEET

Il Sottosegretario Manlio Di Stefano ha ricevuto in Farnesina, Aleš Chmelař, Vice Ministro degli Esteri della Repubblica Ceca. Oggetto del colloquio sono stati la ripresa dell’economia globale dopo la pandemia e l’impatto positivo del Next Generation EU sui Paesi Membri,

i progetti di digitalizzazione e sostenibilità, la collaborazione economica e scientifica bilaterale, anche estesa all’ambito spaziale.

“Nonostante la pandemia - ha dichiarato il Sottosegretario - Italia e Repubblica Ceca vantano un solidissimo interscambio. Ai settori tradizionali dei macchinari e mezzi di trasporto, si aggiungono oggi nuove opportunità nelle infrastrutture, nelle energie rinnovabili, nel cybertech e nell’industria 4.0”.

In conclusione, Di Stefano ha proposto a Chmelař di individuare nuovi settori innovativi di cooperazione che puntino a rafforzare la capacità nei settori chiave del XXI secolo, a partire dal digitale, dallo spazio, dall’energia e delle batterie, in vista di quell’autonomia strategica che l’Unione Europea deve puntare sempre di più ad acquisire nei confronti degli altri attori globali.