La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

I TWEET

Gli investitori registrano deflussi record nel quarto trimestre Thailandia 30 Giugno 2021 Gli investitori thailandesi hanno registrato deflussi netti di portafoglio, record nel quarto trimestre dello scorso anno dopo che la Banca di Thailandia ha allentato le normative sugli

investimenti offshore come parte della sua politica dell'ecosistema valutario (forex) per gestire il baht.

Nel quarto trimestre del 2020, i deflussi netti di portafoglio per gli investitori thailandesi, sia privati che istituzionali, sono aumentati a 17,8 miliardi di dollari (570 miliardi di baht), rispetto a una media di 3,1 miliardi di dollari all'anno tra il 2010 e il 2019, ha affermato Chayawadee Chai- Anant, direttore senior della banca centrale per il dipartimento economico e politico.

Del totale, 3,6 miliardi di dollari sono stati generati da investitori istituzionali e 14,2 miliardi di dollari dal commercio al dettaglio. Il numero di investitori individuali nei mercati offshore ha continuato ad aumentare da 8.971 a novembre 2019 a 15.660 a novembre 2020, per poi raddoppiare a 34.897 a maggio 2021. Il regolamento modificato per i depositi in valuta estera (FCD) è un altro strumento per gestire il baht, che ha causato un aumento significativo dei volumi delle transazioni FCD. Dopo l'allentamento delle regole FCD, il volume totale delle transazioni FCD è stato di $ 141 miliardi da dicembre 2020 ad aprile 2021, rispetto ai $ 102 miliardi da gennaio a novembre 2020. Il numero di nuovi conti FCD è aumentato di 1.553 tra dicembre 2020 e aprile 2021, rappresentando il 48% dei conti totali. Inoltre, il 60% dei nuovi conti FCD erano retail. Inoltre, la banca centrale ha implementato un programma di registrazione degli investitori obbligazionari che richiede agli investitori obbligazionari stranieri di registrarsi presso l'autorità di regolamentazione prima di investire nel mercato obbligazionario thailandese. La registrazione è disponibile fino a dicembre di quest'anno e il nuovo regolamento entrerà in vigore il 4 gennaio 2022. (ICE BANGKOK)