La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

I TWEET

L'Istituto FSB Pesquisa ha intervistato 500 dirigenti di aziende industriali di medie e grandi dimensioni in tutti gli stati brasiliani. I dati mostrano che l'80% delle industrie brasiliane ha innovato durante la pandemia e ha avuto un aumento di profitti, produttività e competitività nel 2020.

Inoltre, il 67% delle industrie della regione del Sud ha innovato o ancora innova nel 2021, un po’ meno rispetto agli anni precedenti, 75% nel 2019 e 85% nel 2020.Ancora nella regione del Sud, solo il 40% degli intervistati ha dichiarato di avere un budget specifico per l'innovazione e il 41% ha professionisti dedicati esclusivamente all'innovazione, con la missione di sviluppare progetti di innovazione che soddisfino il mercato. Sono comunque dati importanti perché  misurano l'effettivo sforzo di innovazione.Le principali difficoltà di promuovere innovazione durante la pandemia sono: l´accesso a risorse finanziarie da fonti esterne (19%), l'instabilità dello scenario esterno (8%), l'assunzione di professionisti (7%), la mancanza di personale qualificato (8 %) e il proprio budget aziendale (6%). In un mondo post-pandemia, l'86% ritiene che l'azienda avrà bisogno di più innovazione per crescere o addirittura sopravvivere.

Confrontando l'azienda oggi con quella che era prima dell'inizio della pandemia in termini di adozione di nuove tecnologie digitali, il 28% degli intervistati del Sud ha affermato che l'azienda è molto avanzata, il 36% più o meno, il 29% poco e il 7% niente.Nel caso del Paraná, il governo statale, attraverso la Fondazione Araucária e in collaborazione con SENAI, ha lanciato bandi pubblici e offerto risorse affinché le industrie del Paraná possano sviluppare progetti di ricerca per generare valore. La Legge sull'Innovazione dello Stato del Paraná contribuisce a queste misure per incoraggiare l'innovazione, la ricerca e le politiche pubbliche per lo sviluppo economico. (ICE SAN PAOLO)