La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

I TWEET

Diplomazia pubblica, l'Ambasciata del Messico in Italia festeggia il #centenario @EmbaMexIta https://t.co/0RdT808ny5 via @TribunaEconomic
#BTPItalia diciassettesima emissione: tasso annuo definitivo pari all’1,60% @MEF_GOV https://t.co/AclG9OYOPI’1,60.html via @TribunaEconomic
Componentistica nautica genera in #Europa giro d’affari da 6,6 miliardi di euro https://t.co/3g0mBz64eb’affari-da-6… https://t.co/s6bYPHstOv

Il 6% del tasso di inflazione di aprile scorso ha forzato la BCRA (Banca Centrale della Repubblica Argentina) ad un nuovo aumento dei tassi. Considerando che fino alla scorsa settimana vi erano dubbi rispetto all'intenzione della BCRA di aumentare i tassi, il nuovo dato ufficiale

dell'aumento dei prezzi reso noto ufficialmente il 12 maggio 2022 dall'INDEC (Istituto Nazionale di Statistica e Censo) non ha lasciato altra scelta all'ente che presiede Miguel Pesce che approvare un aumento dei tassi di politica monetaria.

Il Direttorio della BCRA ha deciso di elevare il tasso di riferimento di altri 200 punti base per portarlo al 49%  del TNA (Tasso Nominale Annuo). Si è trattato del quinto aumento in un anno, uno al mese, e in questo modo il rendimento del Leliq registra un aumento di 11 punti percentuali nel 2022. In questo modo, il TEA (Tasso Effettivo Annuo) è giunto al 61,8%. (ICE BUENOS AIRES)