La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

I TWEET

Incontro fra Ministro degli Esteri #WangYi e Ambasciatore dell’UE in #Cina #NicolasChapuis per discutere di cooper… https://t.co/y3xS2PmEpl
@TIM_Official ricorrerà a fonti esclusivamente #rinnovabili entro il 2025 per azzerare l’impatto climatico deri… https://t.co/qE3cSXI9eh
Pagina #turismo nel numero del #27giugno con il contributo di Palmiro Noschese Presidente CONFASSOCIAZIONI TourismF… https://t.co/5oeLj7cJGk

La compagnia petrolifera cinese Sinopec Overseas Oil and Gas Limited (SOOGL) ha firmato un contratto ocn l'algerina SONATRACH per l'esplorazione di petrolio e gas nel giacimento di Zarzaitine, situato circa 1500 chilometri a sud-est di Algeri. Secondo un comunicato stampa congiunto delle

due società, il contratto ha un valore economico pari a circa 490 milioni di dollari. SOOGL e Sonatrach coopereranno nella perforazione di nuovi pozzi, nel rifornimento di pozzi esistenti, nel rinnovamento degli impianti petroliferi e nella riduzione delle emissioni di carbonio.

In base ai termini del contratto, si prevede che la produzione si attesti intorno ai 95 milioni di barili di petrolio.  (ICE ALGERI)