La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

in collaborazione con:  

    

    

 

RAPPORTO BRASILE – Stato dell' Espírito Santo

 

Lo Stato dell’Espírito Santo è il primo produttore, in Brasile, di laminati d’acciaio, marmi e graniti, primo produttore di caffè d’alta qualità, primo produttore di papaya, secondo produttore di oil & gas, specializzato nell’industria meccanica e grande esportatore di cellulosa. 

 

La capitale, Vitoria, risulta la migliore per fare business in Brasile, grazie al suo sviluppo economico e con il 75% di popolazione economicamente attiva. 
CCIB e Stato dell'Espirito Santo hanno firmato, di recente, un accordo di collaborazione per favorire l'insediamento delle imprese italiane dell'area.
Questi saranno i temi principali di approfondimento del Report in pubblicazione a dicembre.

 

La Camera di Commercio Italo Brasiliana di Milano interverrà con un'intervista al Presidente Luciano Feletto per fornire i dettagli dell'Accordo, delle relazioni bilaterali, delle agevolazioni previste dallo Stato e le interviste al Presidente dello Stato, al Console Generale del Brasile di Milano, saranno la cornice istituzionale.

 

La partecipazione del settore privato fornirà la testimonianza degli investimenti italiani fatti nel Paese. 

 

 

La copia digitale e cartacea del numero contenente il Report, si potrà acquistare nella nostra edicola online mentre articoli ed interviste saranno segnalate nelle pagine ufficiali del giornale: Linkedin, Facebook, Twitter e nei siti dei nostri partners editoriali Camera di Commercio Italo Brasiliana,  Assocamerestero e Promos Italia.

 

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.