La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

L’anno 2014 mostra un calo dei ricorsi complessivamente pervenuti alle Commissioni tributarie pari al 6% (- 14.969), passando da 257.013 nel 2013 a 242.044. In particolare, nel primo grado di giudizio si registra una diminuzione di circa il 10% dei ricorsi presentati dinanzi alle Commissioni tributarie

Nel 2014 il livello di attività economica in Umbria ha continuato a ridursi, seppure in misura meno intensa rispetto al biennio precedente; secondo le stime disponibili, il prodotto regionale è diminuito dello 0,4 per cento. Le aspettative delle imprese per l’anno in corso prefigurano uno scenario in moderato miglioramento.

Il CSC stima un incremento della produzione industriale dello 0,1% in maggio su aprile quando c’è stato un calo dello 0,3% su marzo, comunicatodall’ISTAT. La variazione acquisita nel secondo trimestre del 2015 è di +0,3% (+0,5% ereditato dal primo). Gli indicatori qualitativi anticipatori segnalano un ulteriore recupero dell’attività nei

Nel2014 in Abruzzo è proseguita, pur attenuandosi, la fase recessiva. In base alle stime preliminari elaborate da Prometeia, il PIL regionale si è contratto in misura superiore al dato medio nazionale, sebbene la flessione sia stata meno pronunciata rispetto all’anno precedente. Nell’industria manifatturiera gli ordini e la produzione sono tornati

Nel mese di aprile 2015 sono state aperte 47.581 nuove partite Iva, con un leggero incremento (+2,7%) rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. Per natura giuridica, le nuove partite IVA aperte da persone fisiche rappresentano il 72,6% del totale; quelle aperte dalle società di capitali il 21,2%, quelle dalle società di persone si attestano

"Nel 2014 l’attività economica in Basilicata ha ristagnato. Il settore industriale ha mostrato una modesta crescita delle vendite, per effetto soprattutto dell’andamento nel comparto dei mezzi di trasporto. In questo settore è risultato particolarmente rilevante il contributo dello stabilimento SATA di Melfi, le cui linee produttive sono state recentemente riconvertite.

Il Fondo Monetario Internazionale (FMI) ha rivisto di nuovo al rialzo le sue previsioni di crescita per l’economia spagnola nel 2015. Infatti, da tassi del 2% stimati a gennaio dell’anno in corso, si è passati al 2,5% dello scorso mese di aprile e all’attuale 3,1%. Questo tasso migliora persino le ultime previsioni del governo spagnolo (2,9%).

La Bolsa Mexicana de Valores (BMV) registra un interesse crescente degli operatori nazionali per quotare nuove societá. Nell'arco del 2015 sono previste non meno di 10 IPOs che dovrebbero raccogliere circa 4,6 miliardi dollari nel mercato dei capital. Tra le imprese che si quoteranno nella borsa messicana si evidenziano Nemak e

The 28 Member States of the European Union (EU) and the 33 Latin American and Caribbean countries of the CELAC are home to more than one billion people. CELAC countries also represent a major trading partner for the EU.  After a significant decrease in 2009 following the financial crisis, the value of EU imports of goods from CELAC recovered to a new peak of €112.3 bn in 2012 and