La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

Il Qatar e’ stato classificato il paese più ricco del mondo in una nuova lista compilata dalla rivista americana Forbes, con gli EAU in sesta posizione. L’Emirato del Golfo con una popolazione di 1.7 milioni e' in testa alla lista quale paese più 

 

ricco del mondo per reddito pro capite grazie ad un aumento dei prezzi del petrolio ed alle sue riserve di gas naturale.
In ordine di potere d’acquisto, il Qatar ha un PIL stimato pro capite di oltre $88,000 per il 2010, ha detto Forbes, paragonato ai $47,500 per gli EAU. Il Kuwait e' piazzato al 15.mo posto della lista.
Il governo locale sta investendo massicciamente in infrastrutture, incluso un porto marittimo in acque profonde, un aeroporto ed una rete ferroviaria, tutti in vista della Coppa del Mondo di calcio del 2022, ha detto Forbes.
Al secondo posto della lista si trova il Lussemburgo, con un PIL pro capite su base di potere d’acquisto poco al di sopra di $81,000.
Al terzo posto c’e’ Singapore, che prospera quale hub tecnologico, manifatturiero e finanziario con un PIL pro capite di quasi $56,700.
Per la classifica dei paesi, Forbes ha osservato il PIL pro capite ed il potere d’acquisto di 182 nazioni. Ha utilizzato i dati del Fondo Monetario Internazionale del 2010.
La Norvegia ed il Brunei occupano le prime 5 posizioni della lista seguiti dagli EAU, USA, Hong Kong, Svizzera e Paesi Bassi.
Un trio di paesi africani politicamente ed economicamente fragili chiudono la lista - Burundi, Liberia e la Repubblica Democratica del Congo, dove il PIL pro capite e' di $400, $386 e $312, rispettivamente. (ICE Dubai)